Per maggiori
informazioni sul metodo
Raggi® con Pancafit®
consultare il sito




Chi è il Counselor?

Il Counselor è un operatore che promuove il benessere della persona in un'ottica di prevenzione e benessere per quanti vogliono approfondire personali tematiche esistenziali in particolari momenti difficili della vita. Offre uno spazio di ascolto, supporto ed orientamento. Accoglie le difficoltà della persona, la agevola nella riscoperta della fiducia nel proprio potenziale rendendolo più accessibile. Il Counselor si pone con disponibilità, chiarezza e accoglienza verso l'altro aiutandolo a raggiungere i propri obiettivi, favorendo l'auto esplorazione e una maggiore consapevolezza dei propri bisogni. Non una terapia, dunque, a chi di terapia non ha bisogno, ma un dialogo chiarificatore che apra nuovi orizzonti. L'aiuto che il Counselor offre non consiste nel proporre soluzioni ma nel "rimuovere ostacoli", rendendo così possibile il dispiegarsi delle energie/potenzialità che la persona possiede. La relazione d'aiuto diviene, in questo senso, uno strumento di libertà per ricreare attorno all'individuo condizioni favorevoli alla crescita e all'auto-direzione. Il Counselor è la figura professionale che, avendo seguito un corso di studi almeno triennale, ed in possesso pertanto di un diploma rilasciato da specifiche scuole di formazione, è in grado di favorire la soluzione di disagi esistenziali che non comportino tuttavia una ristrutturazione profonda della personalità.


OBIETTIVO:

Partiamo da un dato di fatto: la maggior parte delle persone, oggi, desidera ottenere cambiamenti positivi nel proprio quotidiano, per sentirsi soddisfatta di sè e proiettata verso una vita migliore. Spesso, per ottenerli, non ci servono lunghi e profondi percorsi che spieghino il senso della vita e del passato, ma interventi precisi e focalizzati su una soluzione concreta, per stare bene oggi, subito. Il Counseling fa questo: verrai affiancato da un professionista che ti accompagnerà, attraverso un percorso breve e personalizzato, a definire ciò che vuoi, ad allenare le tue capacità, a sviluppare i tuoi talenti, ad estendere i limiti della tua "mappa del mondo" per raggiungere ciò che ti sta a cuore: nella vita, nelle relazioni, nel lavoro.


A COSA MI SERVE:
  • Orientamento: cosa voglio ora, da me stesso e dalla mia vita.
  • Definire e raggiungere obiettivi con successo.
  • Gestire le emozioni.
  • Migliorare le relazioni con gli altri.
  • Capire se stessi e gli altri.
  • Comunicare efficacemente.
  • Gestire il tempo.
  • Incrementare le proprie performance.
  • Migliorare la propria efficacia sul lavoro.
  • Uscire da situazioni problematiche da cui non si vedono vie di fuga
  • Effettuare scelte difficili.
  • Orientarsi nella professione e nello studio.


DURATA:

La prestazione professionale del Counselor è riferita ad un obiettivo specifico, concordato insieme al cliente. Per questo motivo il numero degli incontri è limitato, solitamente da 4 a 10 sessioni della durata di circa un'ora ciascuna. Il tempo che intercorre tra di esse è stabilito di volta in volta (una - tre settimane), per dar modo di metabolizzare i cambiamenti sperimentati durante la sessione e agirli nella vita quotidiana.



SPECIFICHE DAL REGOLAMENTO CNCP:
  • Il counseling non è psicoterapia.
  • Il counseling non è un intervento di cura.
  • Il counseling è una relazione di aiuto, professione disciplinata dalla legge n. 4 del 14 gennaio 2013.
  • Un ciclo di counseling si struttura in un numero limitato di incontri (massimo 10), tra un ciclo di counseling e quello (eventuale) successivo va previsto un intervallo di tempo di almeno 100 giorni.
  • Il professionista è tenuto a redigere con il cliente il contratto (in forma scritta) di consenso informato sulla tipologia di servizio erogato.



  • CITAZIONI:

    "La tendenza
    a giudicare gli altri
    è la più grande barriera
    alla comunicazione e
    alla comprensione".
    Carl Rogers


    "È come invitare
    chi ha viaggiato alla neve
    e al gelo a entrare
    in casa nostra e sedersi
    per un'ora davanti al fuoco".
    R. May